A te che leggi…

Piacere.
 
Unico è ciò che si vuole, ciò che desideriamo lambire fra la soffocante morsa di maestosi
tentacoli.
 
Resto qui, fra salvezza e perdizione, solo, come il vagabondo, certo d’unica vita.
 
Un caldo pomeriggio d’estate, il sole cinge le mie sofferenze, mentre, dal piano inferiore, 
s’avverte lieve l’odore del buon cibo… gli occhi si liberano dai forzamenti, tornando ad 
assaporare la vista, mentre l’olfatto, sempre più ardito, dà desiderio… desiderio?
Ora nel mio cervello un’orgia di pensieri mi trafiggono, non scompaiono, non danno
tregua alcuna..
 
< Tu, inutile, pretendi d’esistere, lasciandoti dietro innumerevoli errori che assillano la
mente, pugnalata dai rimorsi del passato. Il peccato seco l’uomo porta, oramai pane 
quotidiano, lo idolatriamo; cameriato del nostro viaggio, passo dopo passo, verso 
l’inferno di tenebre.
Tu, che scoperesti un’antica puttana per piacere, mentre lenta la Morte cola sin ai tuoi
polmoni secchi di vita.
Tu, che assimili ogni felicità, rilasciando dolore al tuo prossimo, ignaro.
Ti amo, ti odio; mia rovina, mia unica salvezza, colmi la noia con ogni mezzo, eludendo
ogni logica, ogni certezza di cui vai fiero… e se? […] >
 
Vedo una chitarra, sento il fastidioso rumore del ventilatore, che mi sbatte contro forti 
raffiche; mi trovo in camera mia, dopo un unico, inebriante sogno…?
Scendo giù, ove nessuno è presente, nessun odore, nessun rumore. La curiosità mi 
pervade e, inconscio del motivo, preparo la mia colazione. 
Le domande corrodono la mente, offuscata da pensieri contrastanti, ove nulla è come
sembra.
Siedo, preparo, e mentre la condanna pervade il mio corpo come il vento fra le foglie, 
prima di cancellare tutto, ho la conclusione…
 
 
< Sei tu, ipocrita lettore… sei tu, mio caro fratello..                                            
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a A te che leggi…

  1. vanessa ha detto:

    Ema devo dire che è sempre un piacere leggere qualcosa scritta da te.Le tue parole fanno evadere la mente..complimenti!cmq adesso ti saluto ciau!

  2. ambra ha detto:

    solo una parola BELLISSIMA!!! ciao ciao

  3. ViOla ha detto:

    Oh mio amico, mio caro fratello.. Mi soffochi in una morsa di pensieri e rimebranze ove tutto mi appare soave e per nulla claustofobico.. Il Respiro di cui sono dotata mi dona sapore ,a me ed ai quattro sensi del mio corpo, del tuo corpo.La mia vita gira su un pianeta fallico abitato dai pensieri che mi Creano, e con essi mi sovviene una mancanza.. un fratello , Te Ti voglio BeneFrà

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...